Il principio del DNSH del PNRR

Il Regolamento UE 241/2021 stabilisce che tutte le misure dei Piani Nazionali Per la Ripresa e Resilienza (PNRR) debbano soddisfare il principio di “non arrecare danno significativo agli obiettivi ambientali” (DNSH): questo principio è fondamentale per accedere ai finanziamenti del Dispositivo Europeo di Ripresa e resilienza (RRF). Il principio DNSH si basa su quanto specificato…

Credito d’imposta per energia elettrica

Il credito d’imposta per l’energia elettrica è un’agevolazione fiscale prevista a sostegno delle imprese in relazione alle spese sostenute per l’energia elettrica consumata. Questa misura è stata predisposta al fine di contenere gli effetti degli incrementi dei prezzi dell’energia elettrica e del gas naturale, oltre che per contrastare gli effetti economici della crisi internazionale in…

Fondo Imprese Creative

Il Fondo Imprese Creative, promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico, è rivolto a sostenere le micro e PMI nazionali operanti nel settore creativo, in fase di costituzione ovvero già costituite, attraverso la concessione di agevolazioni nell’ambito di una delle tre seguenti linee di azione: programmi di investimento realizzati da singole imprese creative; programmi di investimento…

Nuovamente attiva la Sabatini FVG

La misura prevede la concessione di contributi a fondo perduto concessi alle imprese a fronte di finanziamenti bancari od operazioni di locazione finanziaria (con patto d’acquisto) per l’acquisizione di macchinari, impianti, attrezzature e beni strumentali d’impresa. I finanziamenti bancari o le operazioni di leasing finanziario devono: avere durata pari o superiore a 12 mesi, coprire…

Nuove aliquote per il credito d’imposta beni immateriali 4.0

Con il cosiddetto “Decreto Aiuti“, approvato il 2 maggio, il Governo ha previsto l’innalzamento dal 20% al 50% dell’aliquota del credito d’imposta sugli investimenti in beni immateriali 4.0 (ossia i software previsti nell’allegato B alla legge 232 del 2016) effettuati dal 1 gennaio al 31 dicembre 2022: la scadenza è differita al 30/06/2023 a condizione…

INVESTIMENTI SOSTENIBILI 4.0

Con la nuova misura Investimenti sostenibili 4.0 il MiSe punta a favorire la trasformazione tecnologica e digitale delle micro, piccole e medie imprese che operano nel settore manifatturiero, orientando la ripresa degli investimenti verso ambiti strategici per la competitività e la crescita sostenibile del sistema economico. I programmi di investimento, da realizzare sul territorio nazionale,…

Contratti di Sviluppo: domande a partire dal 11 aprile 2022

Lunedì 11 aprile alle ore 12.00 apre lo sportello agevolativo dedicato alle domande di Contratto di sviluppo. Il Contratto di Sviluppo è il principale strumento agevolativo nazionale messo a disposizione dal MISE per favorire programmi di investimento strategici ed innovativi di grandi dimensioni allo scopo di rafforzare la struttura produttiva del Paese Italia. Destinarie sono…